HP ZBook 14 per i professionisti della grafica

di Marco Mattioli

scritto il

HP ZBook 14 è un ultrabook dalle specifiche avanzate, particolarmente indirizzato ai professionisti della grafica 3D. Un prodotto adatto alla mobilità spinta senza tralasciare potenza d’uso ed autonomia elevata. Leggero, robusto e maneggevole, ha un display da 14 pollici con risoluzione Full HD. Il pannello retroilluminato a LED rappresenta colori vividi e sufficientemente contrastati.

=> HP ZBook 14: workstation portatile per il professionista

L’elaborazione è affidata ai processori di quarta generazione Intel Core i5 o i7, in grado di offrire un ottimo compromesso fra consumi e prestazioni. Ciascun professionista può così configurare questo ultrabook sulla base delle proprie esigenze operative.

L’equipaggiamento hardware può comprendere sino a 16 GB di memoria RAM DDR3 (1600 MHz) e 1 TB di storage SSD. La scheda video AMD FirePro con 1 GB di memoria dedicata risulta particolarmente indicata per applicazioni CAD, riuscendo a soddisfare l’utenza più esigente a livello di progettazione grafica.

Connettività e porte includono Bluetooth 4.0, Wi-Fi 802.11 b/g/n, VGA, DisplayPort con supporto Ultra HD (4K), USB 3.0, Ethernet (RJ45), smart card, slot SD e connettore per docking station.

L’autonomia di HP ZBook 14 supera mediamente di poco le tre ore se CPU e GPU vengono utilizzate intensamente, altrimenti con un uso medio in termini di connettività e gestione documenti si possono raggiungere anche le sei ore.

HP ha scelto Windows 7 Professional per garantire affidabilità e robustezza, anche all’interno di gruppi di lavoro aziendali.

L’utenza più esigente può affidarsi inoltre ai modelli con schermi da 15 o 17 pollici, caratterizzati dalla potente GPU Nvidia Quadro.

Dunque una famiglia di workstation ultrabook HP adatta ai professionisti del settore grafico in cerca di un portatile affidabile e potente, alternativo alla postazione di lavoro primaria.