Samsung Serie 5, ultrabook senza compromessi

di Marco Mattioli

scritto il

Samsung Serie 5 Ultra 530U 3B si propone quale prodotto di rilievo nel settore degli ultrabook, al fine di soddisfare appieno criteri legati a maneggevolezza, storage e prestazioni.

In tema di archiviazione si nota ad esempio la disponibilità  di un disco fisso da 500 GB, il quale non fa rimpiangere quelli presenti nei notebook di ultima generazione, mentre la memoria RAM è espandibile sino a 8 GB e consentire a Windows 7 di esprimersi al meglio, grazie anche al processore Intel Core i5 2467M da 1,6 GHz.

Il design sottile e leggero ne facilita il trasporto anche nelle condizioni più difficili, tenuto conto del peso di 1,45 chilogrammi e delle dimensioni di 31,5 x 21,9 x 1,5-1,8 centimetri (spessore parte anteriore-posteriore).

È stata posta grande attenzione alla velocità  in fase di avvio, ripristino del sistema e navigazione web. “Fast Boot” è una funzionalità  che consente infatti di essere operativi nel giro di una ventina di secondi, “Fast Start” fa riprendere il sistema dallo standby in 2 soli secondi e “Fast Browsing” permette di ricaricare a doppia velocità  le pagine visitate con maggiore frequenza.

Il display antiriflesso SuperBright HD da 13,3 pollici è basato sulla tecnologia Image Enhancer per rendere più vividi e contrastati i colori di immagini, video e contenuti web, anche quando viene esposto alla luce diretta.

Di buon livello anche la dotazione in termini di connettività , la quale si estrinseca con una porta HDMI, una presa Ethernet RJ45, due porte USB 2.0, una porta USB 3.0, uno slot 4 in 1 per schede di memoria aggiuntive, l’interfaccia Wi-Fi 802.11 b/g/n e il modulo Bluetooth 3.0.

L’autonomia costituisce un elemento di grande importanza per apparecchi di questo genere e quella di Samsung Serie 5 Ultra 530U 3B consente di arrivare sino a 6 ore di operatività  con un ciclo di carica, valore utile per coprire in pratica un’intera giornata di lavoro.