Tratto dallo speciale:

Invio Precompilata 2022, come delegare familiari e persone di fiducia

di Redazione PMI.it

scritto il

Precompilata 2022 e servizi online del Fisco: possibile delegare una persona di fiducia per presentare la dichiarazione e per altri adempimenti, come fare.

E’ una delle novità della dichiarazione precompilata 2022: è possibile delegare una persona di fiducia (non necessariamente un parente) per la trasmissione del modello. Si tratta di una procura che non ha carattere professionale, di conseguenza non può essere retribuita ed è attivabile esclusivamente dalle persone fisiche.

Vediamo con precisione come funziona.

Precompilata 2022 inviata su delega

Bisogna conferire una specifica delega, che scade il 31 dicembre dell’anno in cui è attivata. Quindi, ad esempio, se viene fatta per la dichiarazione precompilata 2022 scade il prossimo 31 dicembre. La persone di fiducia che viene delegata può accedere con le proprie credenziali alla dichiarazione del delegante. E’ possibile delegare una sola persona, la quale può avere al massimo tre deleghe.

Come si attiva la delega

Dal 2022 è possibile conferire procura al coniuge o al parente (o affine) entro il quarto grado o altra persona di fiducia. Per conferire la delega bisogna compilare uno specifico modello, allegato al provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 19 maggio 2022. Bisogna indicare la propria carta d’identità e quella del delegato.

Familiare o persona diversa

Il modulo si presenta tramite il servizio on line “Consegna documenti e istanze”, disponibile nell’area riservata del sito web delle Entrate,  allegando copia della carta d’identità, oppure via PEC (Posta elettronica certificata) a una qualsiasi direzione provinciale dell’Agenzia delle Entrate, o ancora recandosi fisicamente a uno sportello.

Persona diversa

Se si sceglie una persona di fiducia che non sia un parente o coniuge, la procura si conferisce presso un ufficio,  allegando copia della carta d’identità del rappresentato e del rappresentante. Se il contribuente è impossibilitato per motivi di salute ad effettuare da solo questo adempimento, la persona di fiducia delegata può andare direttamente allo sportello dell’Agenzia delle entrate con la delega, ma deve presentare anche un certificato medico che attesti un impedimento di salute.

Servizi fiscali online su delega personale

Questa nuova opzione di delega a una persona di fiducia non vale solo per la dichiarazione dei redditi ma si può utilizzare anche per i seguenti altri servizi fiscali:

  • Cassetto fiscale (ad eccezione della sezione in cui sono visibili le scelte “2, 5, 8 per mille”),
  • Fatturazione elettronica,
  • Stampa modelli F24,
  • Ricevute dei pagamenti pagoPA,
  • Lista invii effettuati,
  • Ricerca ricevute,
  • Richiesta reinvio ricevute,
  • Documenti da prelevare,
  • Consultazioni ipo-catastali,
  • Interrogazione del Registro delle Comunicazioni,
  • Duplicato della Tessera Sanitaria o del tesserino di codice fiscale,
  • Avvisi di irregolarità,
  • Avvisi di regolarità,
  • Altre comunicazioni,
  • Contatti,
  • Servizi di utility e verifica: controlla PIN, stato richiesta certificato, ripristina Ambiente.

Precompilata: abilitazione online per tutori ed eredi

Dal 2022 gli eredi possono richiedere l’abilitazione necessaria per la dichiarazione del familiare direttamente online mentre chi presenta la dichiarazione in qualità di genitore, tutore o amministratore di sostegno può farsi abilitare tramite il servizio online “Consegna documenti e istanze”, disponibile nell’area riservata del sito internet delle Entrate.