Tratto dallo speciale:

Comunicazioni INPS via PEC: come attivare il servizio

di Redazione PMI.it

scritto il

Comunicare con l'INPS tramite la PEC: come scegliere la posta elettronica certificata come canale di comunicazione al posto dells raccomandata A/R.

Per inviare e ricevere comunicazioni ufficiali dall’INPS è possibile utilizzare la posta elettronica certificata (PEC): lo ricorda l’Istituto di Previdenza con apposita nota pubblicata sul suo sito web. Per farlo è sufficiente dichiarare di voler comunicare tramite quest’ultimo strumento al posto delle comunicazioni cartacee.

Per attivare questa opzione, basta visitare la sezione “Gestione consensi” dell’area riservata MyINPS. Nel caso in cui la PEC risultasse piena o non disponibile, dopo tre tentativi di invio l’INPS utilizzerà il tradizionale canale di raccomandata A/R.

Dalla Gestione consensi della sezione MyINPS, è anche possibile fornire l’indirizzo per la ricezione via email della Certificazione Unica INPS oppure del cedolino pensione. In questo caso, basta un indirizzo email normale (non necessariamente PEC).

=> PEC gratuita con SPID: Namirial lancia SpidMail

Lo strumento digitale PEC offre ben noti vantaggi: riduzione dei tempi di attesa delle comunicazioni e dei tempi di lavorazione delle pratiche, eliminazione degli errori di invio delle comunicazioni.