Carta docente: come usare il bonus residuo

di Teresa Barone

scritto il

Saranno disponibili e spendibili entro ottobre le risorse della Carta del docente non utilizzate nell?anno 2016-2017.

Dal 14 settembre è operativa la piattaforma creata dal Miur per consentire ai docenti di ruolo di accedere alla Carta del docente, il bonus da 500 euro utilizzabile anche per l’anno scolastico 2017-2018 per l’aggiornamento professionale.

=> SPID: come richiedere l’identità digitale

Il Miur ricorda inoltre che sarà possibile visualizzare e utilizzare le risorse che non sono state spese l’anno scorso entro la fine di ottobre. Per beneficiare dei 500 euro occorre essere in possesso dell’utenza SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), parametro di accesso necessario per registrarsi alla piattaforma online e richiedere il bonus.

Il bonus può essere utilizzato per l’acquisto di libri e riviste, per gli ingressi nei musei, per la partecipazione a per eventi culturali, per iscriversi a corsi di laurea e master universitari o altre attività di aggiornamento tenute da enti accreditati presso il Ministero dell’Istruzione.

Sul portale ufficiale è presente una ricca sezione di FAQ contenente le domande più frequenti e le risposte alle stesse.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft