Tratto dallo speciale:

Concorso Ministero della Cultura 518 funzionari: bando prorogato

di Teresa Barone

15 Dicembre 2022 09:00

Nuova scadenza per il bando del MIC volto ad assumere 518 funzionari a tempo indeterminato: candidature su InPA entro il 9 gennaio 2023.

Il Ministero della Cultura ha comunicato la proroga del concorso per assumere a tempo indeterminato un contingente di 518 unità di personale non dirigenziale. La scadenza per l’invio delle domande di partecipazione è stata posticipata al 9 gennaio 2023.

Il bando è finalizzato nello specifico a reclutare personale relativo ai seguenti profili professionali:

  • funzionario archivista di stato – n. 268 posti;
  • funzionario bibliotecario – n. 130 posti;
  • funzionario restauratore conservatore – n. 15 posti;
  • funzionario architetto – n. 32 posti;
  • funzionario storico dell’arte – n. 35 posti;
  • funzionario archeologo – n. 20 posti;
  • funzionario paleontologo – n. 8 posti;
  • funzionario demoetnoantropologo – n. 10 posti.

L’invio della domanda di partecipazione può avvenire esclusivamente per via telematica, autenticandosi con SPID/CIE/CNS/eIDAS, e compilando il format sul Portale unico del reclutamento InPA, previa registrazione online.