Tratto dallo speciale:

Concorsi pubblici in Regione Veneto: 5 bandi in scadenza

di Redazione PMI.it

scritto il

La Regione Veneto cerca 50 professionisti: entro il 23 agosto le adesioni ai rispettivi bandi di concorso pubblico per assumere a tempo indeterminato.

Sono cinquanta i posti a tempo indeterminato messi a bando dalla Regione Veneto, che promuove una serie di concorsi pubblici rivolti a diverse categorie e profili professionali. Le selezioni rientrano nel “Piano Triennale dei fabbisogni di personale 2020/2022” varato dalla Giunta del Veneto. Sono precisamente cinque bandi tutti in scadenza il 23 agosto, pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione.

Concorsi in scadenza

I concorsi consistono in selezioni pubbliche per soli esami, volte a coprire a tempo pieno e indeterminato 50 unità suddivise nei seguenti profili professionali:

  • 30 posti di Collaboratore professionale amministrativo, categoria B – posizione B3, di cui 3 riservati ai militari volontari congedati senza demerito e 5 riservati ai soggetti di cui all’art. 1 della L. 68/99. È necessario essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado o dell’attestato di qualifica almeno biennale rilasciato dalla Regione o diploma di qualifica a indirizzo informatico oppure aziendale, economico, amministrativo purché il piano di studi preveda l’insegnamento di materia informatiche;
  • 6 posti di Assistente tecnico, categoria C – posizione C1, di cui 2 riservati ai militari volontari congedati senza demerito. Tra i requisiti il diploma di geometra o la laurea conseguita nelle discipline di architettura, ingegneria civile, ingegneria edile, ingegneria edile architettura, ingegneria per l’ambiente e il territorio, pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, urbanistica;
  • 6 posti di Assistente economico, categoria C – posizione C1, di cui 2 riservati ai militari volontari congedati senza demerito. È necessario aver conseguito il diploma presso un istituto tecnico oppure la laurea nelle discipline Economia e Commercio, Economia Aziendale e Scienze Politiche;
  • 4 posti di Assistente informatico, categoria C – posizione C1, di cui 1 riservato ai militari volontari congedati senza demerito. Per partecipare bisogna essere in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado di perito informatico, perito elettronico, perito in informatica e telecomunicazioni, ragioniere programmatore oppure diploma di istituto tecnico settore economico indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing” articolazione “Sistemi informativi aziendali”, maturità scientifica indirizzo scienze applicate, laurea in ingegneria dell’informazione, scienze e tecnologie informatiche, informatica, ingegneria delle telecomunicazioni, ingegneria elettronica, ingegneria informatica, sicurezza informatica, tecniche e metodi per la Società dell’Informazione;
  • 4 posti di Specialista amministrativo, categoria D – posizione D1, di cui 1 riservato ai militari volontari congedati senza demerito. È necessario aver conseguito la laurea in giurisprudenza o scienze politiche.

Scadenza e candidature

Le domande per partecipare ai concorsi devono essere inviate entro le ore 13.00 di lunedì 23 agosto 2021. Per maggiori informazioni consultare i rispettivi bandi allegati al Decreto pubblicato sul BUR n. 94 del 16 luglio 2021.