Medici di base: borse di studio e graduatorie ad hoc

di Redazione PMI.it

scritto il

La Regione Emilia-Romagna promuove due bandi per formare medici di base: borse di studio e graduatorie per l’inserimento diretto.

L’Emilia-Romagna investe nella formazione specialistica di 173 medici di base, promuovendo due nuovi bandi regionali per l’ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2020-2023.

=> Personale sanitario nelle scuole: come fare domanda

L’obiettivo è quello di potenziare la disponibilità di medici di assistenza primaria sul territorio, attivando un concorso per la concessione di 95 borse di studio totalmente coperte da risorse statali (Fondo sanitario nazionale) e regionali, ma anche attraverso l’inserimento diretto in una graduatoria riservata con 78 posti disponibili ma senza borsa di studio.

Il percorso di formazione consente di conseguire il diploma necessario per l’iscrizione nelle graduatorie regionali di medicina generale, ma anche di esercitare l’attività di medico chirurgo in medicina generale convenzionato con il Servizio sanitario dell’Emilia-Romagna.

Per partecipare a ciascuno dei due bandi, è possibile presentare la domanda per via telematica entro 30 giorni dalla pubblicazione dei bandi in Gazzetta Ufficiale, utilizzando la piattaforma web realizzata ad hoc dalla Regione.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali