Servizi PA valutati dai cittadini

di Teresa Barone

scritto il

Saranno i cittadini a votare la qualità dei servizi della Pubblica Amministrazione.

Il decreto sulla Riforma della Pubblica Amministrazione prevede novità che toccano da vicino i cittadini, chiamati a valutare la qualità dei servizi pubblici nell’ottica di migliorarli e contribuire a monitorarne l’efficienza.

=> Riforma Madia: tutte le novità

La bozza del decreto sottolinea il nuovo ruolo dei cittadini e delle organizzazioni della società civile nell’iter di misurazione delle performance organizzative. Sarà la comunità a segnalare il livello di soddisfazione dei servizi agli organismi indipendenti di valutazione.

Successivamente, gli esiti di questo monitoraggio saranno pubblicati sul sito dell’amministrazione a cadenza annuale e il “voto” ottenuto sarà preso in considerazione per la concessione di premi.

=> Riforma PA: stop al posto fisso

La valutazione dell’opinione pubblica riguarderà l’intero team e non il singolo dipendente statale, pertanto il giudizio espresso farà riferimento all’intero ufficio pubblico.

Fonte immagine: Shutterstock