Canone Rai ridotto nel 2017?

di Teresa Barone

scritto il

Ottime previsioni per il Canone Rai 2017: probabili riduzioni nel nuovo anno grazie al calo dell?evasione.

Buone notizie per i contribuenti, che anche nel 2017 vedranno probabilmente ridursi il Canone Rai: lo annuncia il Sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli rendendo noti i dati confortanti relativi all’evasione dell’anno in corso.

=> Canone RAI 2016: esenzioni, scadenze, sanzioni

«Stiamo monitorando l’operazione che riguarda circa 22 milioni di famiglie italiane: Enel, il maggior operatore del mercato, ci ha comunicato una morosità sulle bollette di luglio e agosto nell’ordine del 5 per cento, quindi fisiologica. L’Agenzia delle Entrate stima a regime una morosità, nella peggiore delle ipotesi, ampiamente al di sotto del 10 per cento che porterebbe l’incasso finale del canone 2016 sopra i 2 miliardi. Un risultato superiore alle migliori previsioni.»

Il dato definitivo sull’evasione si avrà solo a gennaio, tuttavia già da adesso è possibile ipotizzare un ulteriore riduzione del Canone per il 2017, ricordando che per l’anno in corso la tassa è passata da 113,50 euro a 100 euro.

«L’operazione canone in bolletta ha funzionato ed è andata meglio del previsto – prosegue Giacomelli – I dati che abbiamo richiesto ad Agenzia delle Entrate ed Enel confermano che l’evasione si è nettamente ridotta, anche perché il canone tv è stato abbassato ed è stato fatto pagare, finalmente, a tutti. Un’operazione win win, una buona notizia innanzitutto per gli italiani che si vedranno abbassare il canone anche l’anno prossimo. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita dell’operazione, a partire dall’Agenzia delle Entrate, e anche i tanti che hanno remato contro, in modo più o meno interessato, in buona e in cattiva fede.»