Carta del docente: accesso con SPID

di Teresa Barone

scritto il

Cambiano le regole per beneficiare del bonus da 500 euro destinato ai docenti di ruolo: borsellino elettronico e accesso con SPID.

I docenti di ruolo delle scuole italiane hanno diritto a un bonus del valore di 500 euro da spendere per la formazione e l’aggiornamento professionale: una risorsa messa a disposizione degli insegnanti in modalità differenti rispetto allo scorso anno.

=> SPID: come richiedere l’identità digitale

La prima erogazione del bonus, infatti, è stata caratterizzata dall’accredito sullo stipendio, mentre quest’anno il Governo ha introdotto il “borsellino elettronico” per consentire ai docenti di effettuare gli acquisti solo dopo aver ottenuto l’identità digitale SPID.

Per utilizzare la Carta del docente, quindi, sarà necessario richiedere le credenziali SPID e accedere alla applicazione web dedicata, che sarò resa operativa entro il 30 novembre, generando buoni spesa da utilizzare presso gli esercenti accreditati.

Gli acquisti potranno essere effettuati anche in formato digitale e devono riguardare esclusivamente: acquisto di pubblicazioni  e  di  riviste  utili all’aggiornamento  professionale o hardware  e software, iscrizione a corsi di  aggiornamento  e di qualificazione delle  competenze presso  enti accreditati dal Miur, iscrizione a corsi di laurea inerenti al profilo professionale, acquisto di biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche, musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo, altre iniziative  coerenti  con  le   attività segnalate dal piano triennale dell’offerta formativa e dal piano nazionale di formazione.