E-learning per bambini disabili in Piemonte

di Teresa Barone

scritto il

Il progetto ?Telescuola? nato in Piemonte per favorire la formazione scolastica dei piccoli disabili utilizzando le più moderne tecnologie.

Nasce in Piemonte un progetto pilota basato sull?utilizzo delle soluzioni ICT al servizio della disabilità e dell?istruzione scolastica: con Telescuola, infatti, è stato possibile garantire la formazione a distanza, e in tempo reale, a una bambina affetta da SMA – atrofia muscolare spinale.

=> Scopri le novità del Decreto Istruzione su e-book e wi-fi

Il progetto nasce dalla collaborazione tra CSP (ente di ricerca partecipato dalla Regione Piemonte) e la Regione Piemonte stessa, un?iniziativa supportata anche dalle associazioni che sostengono le famiglie dei bambini disabili in età scolare e le ASL locali.

Tra i servizi messi a disposizione dei piccoli studenti con disabilità figurano alcuni sistemi didattici evoluti, come la Lavagna Magnetica Multimediale, altri sistemi audio-video IP connessi a banda larga e un ottico installato su un tablet fissato alla sedia a rotelle elettronica. Un mouse speciale consente inoltre una adeguata interazione finalizzata all?apprendimento.

=> Leggi perché l?Ocse ha bocciato il programma italiano per la scuola digitale

Il progetto, che rappresenta un modello di intervento da applicare in altri casi simili, è finalista a SMAU Torino per il premio Smart City, ottenendo nel 2013 il premio nazionale eGov nella categoria Smart City e Smart Territories.

I Video di PMI