WiFi in metropolitana a San Francisco

di Marianna Di Iorio

scritto il

I pendolari di San Francisco stanno testando con successo un sistema di connettività WiFi veloce, adattato alla rete di trasporti pubblici, fornito da un provider di servizi Internet

La rete viaggia veloce nei trasporti pubblici di San Francisco. Wi-Fi Rail, un provider di servizi Internet non da molto sul mercato, ha deciso di testare un sistema di connettività WiFi veloce, adattandolo alla rete della metropolitana.

L’obiettivo è semplice: consentire l’accesso ad Internet a tutti quei possessori di dispositivi WiFi che non possono stare lontani dalla Rete neanche quando utilizzano il trasporto pubblico.

La prima città, dunque, a godere di questo “privilegio” è San Francisco, che già da qualche tempo sta consentendo ai suoi pendolari di sfruttare le potenzialità di questo servizio. Nel dettaglio, sono a disposizione degli utenti 15 Mbps di connessione su ogni treno. Finora sono stati coperti quattro chilometri in quattro stazioni differenti della BART, l’azienda che si occupa del servizio di trasporto per i cittadini, per un totale di circa 6mila persone ogni giorno.

Al momento il servizio è offerto a titolo gratuito. Potrà essere utilizzato solo dietro abbonamento, invece, quando la copertura sarà estesa a tutto il territorio.

Cosa ci si deve aspettare per l’Europa? Ancora non è stato fatto nulla di ufficiale, ma ciò non esclude che nel prossimo periodo l’iniziativa possa essere estesa nel nostro Continente. Nel frattempo, c’è chi, a Milano, può utilizzare il cellulare nelle gallerie della metropolitana.