Intervista a Carlo Bassi di BacktoWork24

di Redazione PMI.it

scritto il

L'intervista di ManagerOnline al manager-imprenditore Carlo Bassi, ideatore del progetto BacktoWork24.

BacktoWork24 (www.backtowork.it) è il progetto del Gruppo 24 Ore che si pone come obiettivo quello di sostenere lo sviluppo delle piccole e medie imprese, accompagnandole nella ricerca di risorse finanziarie e di competenze qualificate. L’iniziativa offre a manager, dirigenti e professionisti la possibilità di entrare in contatto con le imprese, per poter investire in esse capitali propri ed esperienza, diventandone soci e partner.

ManagerOnline ne ha parlato con l’ideatore del progetto, il manager-imprenditore Carlo Bassi.

Il progetto BacktoWork24 è frutto della sua esperienza di manager/imprenditore maturata negli anni. Quando e come è nata l’idea di creare un portale che metta in contatto figure di alto profilo e piccole imprese?

Backtowork è nato 1 anno e mezzo quando ho capito che il fenomeno della cancellazione dal mercato del lavoro di tanto capitale intellettuale (manager, professionisti e dirigenti) stava diventando drammatico e contemporaneamente, come esperienza diretta, vedevo decina di migliaia di aziende “morire” causa la mancanza di credito e nuove competenze adatte ad affrontare i mercati.

Quali sono i vantaggi per i professionisti che decidono di investire in una PMI attraverso il portale?

Il vantaggio principali è quello di ritrovare un lavoro che può essere garantito nel tempo! Possono “finalmente” scegliere l’ambito dove lavorare; investono sulla propria capacita e merito senza dipendere da nessuno

Come funzionano in dettaglio i servizi a valore aggiunto per gli iscritti?

Parlando di “servizi a valore aggiunto” intendiamo tutti quei servizi che aiutano le imprese e i manager investitori ad affinare le soluzioni per arrivare a “scegliersi”: dall’information memorandum alla advisory creditizio, dal check up merito creditizio al financial advisory.

Quale è attualmente la portata di BacktoWork24?

In un anno di attività abbiamo superato i 70 milioni di potenziale investimento attraverso le iscrizioni di oltre 400 manager investitori e circa 300 aziende.

Quale è stata l’evoluzione del progetto e quali sono le prospettive future?
L’evoluzione più importante è essere diventati un progetto del Gruppo 24 Ore…per il futuro pensiamo all’ internazionalizzazione e alla creazione di un fondo

BacktoWork24
c/o Il Sole 24 ORE
Via Monte Rosa 91, Milano
info@backtowork.it –  www.backtowork.it