Sud e buone assunzione

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Bonus assunzioni sud 2018, ecco come funziona e quanto spetta.

Il 2018 e i bonus assunzione, nello specifico il bonus assunzioni sud a sostegno delle assunzioni stabili al sud. Nello specifico il bonus è stato introdotto nel 2017 portando così a numerose assunzioni a tempo indeterminato ed anche la stabilizzazione di contratti a termine. Continua quindi questa agevolazioni anche nel nuovo anno, cambiano però i requisiti in base all’età del lavoratore.

Questo bonus prevede uno sgravio contributivo pari ad un massimo di 8.060 euro per i datori di lavoro privati che assumono o stabilizzano a tempo pieno e indeterminato. Si parla di lavoratori con età al momento dell’assunzione o stabilizzazione fra i 16 e i 34 anni e per i lavoratori con oltre 35 anni di età che siano privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

Inoltre il bonus è indirizzato a coloro con le seguenti tipologie contrattuali, i contratti a tempo indeterminato anche in somministrazione e anche part-time, i contratto di apprendistato professionalizzante, la trasformazione a tempo indeterminato di un contratto a termine ed infine l’assunzione con contratto a tempo indeterminato del socio-lavoratore di cooperativa. Si parla economicamente di un bonus sud fruibile dal datore di lavoro e pari a 8.060 euro annui da usare il 12 mensilità, tale importo deve essere fruito integralmente entro e non oltre il 29 febbraio 2020.