Business mondiale per l’ambiente

di Carlo Lavalle

scritto il

I leader della business community globale in Messico disegnano la transizione verso un'economia low carbon

Il mondo economico e finanziario, riunito a Città del Messico (4-5 ottobre) per partecipare al B4E, Business for the Environment, s’interroga su quali siano le migliori strategie per conciliare sviluppo sostenibile, tecnologia rinnovabile ed investimenti verdi.

I temi affrontati da quasto importante Summit internazionale saranno dibattuti da un gran numero di qualificati esperti, rappresentanti governativi, esponenti delle principali organizzazioni ambientaliste e manager di primarie aziende come Walmart, HP, Toyota, General Motors, British Telecom, Siemens, Tata and Sons, Hitachi.

All’incontro sono state invitate anche personalità di spicco come Al Gore e Nicholas Stern, economista di fama internazionale, già chief economist e senior vicepresident della Banca Mondiale, nonché autore di “Un piano per salvare la Terra” e del noto “Rapporto Stern”, la prima ampia indagine sugli effetti economici del cambiamento climatico.

Nel corso dei lavori, l’attività delle imprese sarà messa sotto esame per evidenziarne lo sforzo ambientalista e per fornire esempi di come la green economy stia prendendo sempre più piede e si stia consolidando in una nuova forma globale. Centrali solari, fattorie del vento, veicoli elettrici, smart grid catalizzano in modo crescente ed esponenziale l’interesse degli investitori privati a livello mondiale.

Mostrando i cambiamenti del modo di operare dell’universo aziendale di fronte alle sfide poste dal global warming, il vertice di Città del Messico intende rappresentare un chiaro messaggio della business community in vista della XVI Conferenza delle Parti della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (UNFCCC COP16) che si terrà a Cancun il prossimo 29 novembre.

Secondo Juan Rafael Elvira Quesada, ministro dell’Ambiente e delle Risorse Naturali del governo messicano, al pari di Unep, WWF, UN Global Compact e Global Initiatives organizzatore di B4E, le soluzioni innovative e le proposte elaborate dai leader delle società in questa occasione costituiranno senza dubbio un importante fattore di sollecitazione e un contributo positivo per il buon andamento dei negoziati internazionali sul clima.