Viaggi Fai da te, sempre di più sul Web

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Cresce la tendenza ad organizzare i viaggi sul web. Astri nascenti nel campo sono Triplt e Airbnb, due piattaforme di condivisione e pianificazione.

Il numero di persone che si affida alla rete per organizzare un viaggio di piacere, ma anche di affari, è in continua crescita. Sempre di più i siti di informazione, prenotazione e condivisione delle esperienze di viaggio conquistano i navigatori del Web, che si dimostrano interessati soprattutto alle opinioni di altri viaggiatori.

Per questa ragione nascono continuamente nuove applicazioni e siti Web, come Triplt e Airbnb, due astri nascenti nel comparto turistico mondiale.

Chi vuole organizzarsi potra quindi inserire il proprio itinerario on-line su Triplt, prenotare i ristoranti, gli alberghi e organizzare tutte le attività che si vogliono svolgere durante la vacanza.

Il servizio Web metterà a disposizione tutte le informazioni su strutture ricettive e organizzazioni individuabili lungo il percorso, con tanto di previsioni meteo in tempo reale.

In alternativa sarà possibile condividere con Airbnb le proprie mete e i propri itinerari con gli utenti del web, per mettere in contatto coloro che cercano alloggio e chi invece lo mette a disposizione. Tra l’altro gli utenti potranno beneficiare di feedback diretti su informazioni, prezzi e disponibilità degli alloggi che vengono messi a disposizione.

Un serio pericolo per le agenzie di viaggio sparse in tutto il mondo, che sempre di più osservano con diffidenza il mondo di internet, che pian piano conquista clienti e sottrae preziosi flussi di cassa all’organizzazione viaggi de visu.