BCD lancia una soluzione di Travel Risk management

di Andrea Barbieri Carones

scritto il

Chi viaggia per affari sa che la sicurezza in trasferta non è un problema eccezionale ma attuale. E la safety dei dipendenti diventa fondamentale.

Per rispondere alla crescente attenzione da parte delle aziende sulla sicurezza dei propri dipendenti in viaggio, BCD Travel ha lanciato una soluzione per la completa gestione del Travel Risk Management.

I progressi tecnologici, infatti, permettono alle aziende di monitorare, comunicare e fornire assistenza in caso di emergenza ai viaggiatori molto meglio che in passato, sia per quanto riguarda i rischi legati a condizioni atmosferiche avverse, sia quel che concerne la preparazione dei propri collaboratori per trasferte in zone a rischio. In tutti questi casi, le aziende lavorano con i travel team per ridurre tanto i rischi di immagine quanto e ancor più quelli relativi alla sicurezza.

La rapida evoluzione delle capacità tecnologiche e la maggiore enfasi sulla riduzione dei rischi tra le imprese hanno portato BCD Travel a rivisitare il suo approccio per quello che è diventato un aspetto fondamentale dei Travel Program aziendali. La migliorata gestione del Travel Risk Management di BCD Travel, utilizza un approccio modulare consultivo per garantire che i requisiti specifici del cliente siano garantiti dalla programmazione del viaggio e al rientro a casa del viaggiatore.

Torsten Kriedt, Head of Solution Portfolio planning in questa che è la terza maggiore Travel Management Company a livello mondiale, ha spiegato: “Stiamo lavorando con un numero crescente di clienti che desiderano avere un approccio proattivo al travel risk management. Una strategia che guarda in avanti, con una serie di tools che permettono il raggiungimento dell’obiettivo. Questa è un’area dove una soluzione unica non è ideale per tutte le realtà. Stiamo aiutando i nostri Clienti nel definire quelle che sono le soluzioni che si adattano veramente alle loro esigenze al fine di garantire la sicurezza dei propri viaggiatori.”

BCD Travel’s Travel Risk Management solution set include:

  • Trip Authorization – In aggiunta alle applicazioni relative alla travel policy, Trip Authorization può essere utilizzato per assicurare che prenotazioni verso destinazioni ad alto rischio siano preventivamente autorizzate e che gli uffici competenti siano informati sui programmi di viaggio.
  • Essential Tracking & Alerts – Permette ai travel manager di monitorare facilmente i viaggiatori e gli eventi che potrebbero impattare la loro sicurezza o i loro programmi di viaggio. Consente inoltre l’invio di messaggi email o sms in modo che chi si accinge a partire possa adeguatamente programmare o modificare i propri programmi di viaggio.
  • Interactive Communications – Sistema di comunicazione (email e/o sms) per entrare in contatto con tutti i viaggiatori potenzialmente interessati da un incidente. Utilizza un workflow automatizzato per assicurarsi che i viaggiatori siano in sicurezza e traccia coloro che non hanno fornito feedback.
  • High Risk Tracking & Response – Include una varietà di servizi premium per migliorare gli strandard di assistenza e protezione degli individui attraverso sistemi di tracciatura GPS tramite mobile devices, assistenza di esperti e specialisti a supporto in ogni parte del mondo.
  • Advisory Services – Per i grandi clienti che puntano a un esame o a una revisione completa del loro Travel Risk Management program. Fornisce una road map per implementare le azioni che rafforzano il programma attraverso le funzioni e la catena di fornitori

Torsten Kriedt aggiunge: “Una visione più ampia incrementa la sicurezza grazie al contributo dell’Health & Safety Teams seduti allo stesso tavolo con responsabili travel, con il procurement e con le parti terze per assicurare che le responsabilità siano chiare e che le risorse siano adeguatamente sfruttate. Tutti lavorano insieme per rafforzare il programma e assicurare azioni concrete in caso di necessità”.

I Video di PMI