Thello, il primo treno privato tra Francia e Italia

di Barbara Weisz

scritto il

Parte l'11 dicembre il primo treno di Tvt, partnership italo-francese fra Trenitalia e Veolia. Tragitto notturno sulla Parigi-Milano-Venezia.

Un treno notturno, dotato di tutti i comfort, da Parigi a Venezia via Milano. Partirà l’11 dicembre, si chiama Thello, ed è il primo convoglio a targa italo-francese Tvt, Trenitalia Veolia Transdev. La nuova società ferroviaria nata dalla partnership del 19 gennaio scorso fra il gruppo Fs e Veolia ha ottenuto il via libera del ministero dei Trasporti francese, e diventa così la prima società ferroviaria privata ad avere una licenza nel mercato transalpino del trasporto passeggeri su rotaia.

Thello parte da Parigi, Gare de Lyon, la sera alle 20.45, e arriva a Venezia Santa Lucia alle 9.34 del mattino. Il tragitto prevede un’altra fermata in Francia a Digione, mentre la prima tappa italiana è Milano, Stazione Centrale, dove il convoglio arriva alle 5.38 del mattino. Le altre fermate fra Milano e Venezia sono: Brescia, Verona, Vicenza, Padova e Mestre.

Si può fare anche il tragitto inverso, partendo da Venezia alle 19.57 e arrivando a Parigi la mattina dopo, alle 8.14. La fermata a Milano è alle 23.35.

E’ già possibile effettuare le prenotazioni, attraverso i canali di vendita Trenitalia. Il biglietto parte da 35 euro. Dal prossimo 17 ottobre sarà attivo un sito dedicato, www.thello.com. I livelli di servizio prevedono diverse sistemazioni: cabine a sei cuccette, a quattro cuccette e cabine letto da uno a tre passeggeri. Più avanti saranno disponibili anche cabine letto con bagno e doccia.

C’è la carrozza ristorante, il servizio di colazione al tavolo, il bar, e un servizio di vendita di panini e prodotti alimentari. I menù della cena, spiegano da Tvt, sono elaborati da «grandi nomi della gastronomia regionale e internazionale».

L’accoglienza a terra è gestita da LSG Sky Chefs, che si occupa della ristoriazione per oltre 300 compagnie aeree nel mondo.

Thello, si legge ancora nel comunicato Tvt, «punta a sfidare la concorrenza dell’aereo facendo leva sulla convenienza, sul comfort, sulla qualità dei servizi, sulla comodità di partire e arrivare in centro città».

I Video di PMI