Apple, 600 mld di capitalizzazione di mercato

di Floriana Giambarresi

scritto il

Apple supera un nuovo record: tocca i 600 miliardi di capitalizzazione di mercato, diventando la seconda società di sempre a superare questa soglia.

Apple è inarrestabile e segna un nuovo record: l’azienda di Tim Cook è arrivata a sfondare quota 600 miliardi di capitalizzazione di mercato, un’impresa che in precedenza era riuscita solo a Microsoft, quando nel 1999 giunge a 604 miliardi di dollari. Oggi però ne vale solo meno della metà (260 miliardi circa).

Il nuovo record giunge a sole 6 settimane dal superamento della quota di 500 miliardi di dollari di capitalizzazione, segno che il mercato e gli investitori apprezzano l’operato della società di Cupertino.

Secondo quanto indicato dagli analisti, il varco di tale soglia sarebbe indicativo dell’andamento di Apple: l’azienda è destinata a crescere ulteriormente e pertanto si ipotizza che giungerà al traguardo dei 1000 miliardi di dollari entro il 2014, con azioni vendute a 1000 dollari ciascuna.

Attualmente Apple vale come 30 Sony e va a consolidare la propria posizione di leadership globale per valore aziendale grazie al successo dei dispositivi lanciati negli ultimi mesi, in primis il nuovo iPad, che ha fatto segnare vendite record sin dalla fase di preordine.

Con un continuo aumento di valore del 60% dall’inizio dell’anno, il grande successo riscosso dall’iPhone 4S, le vendite del nuovo iPad e le iniziative commerciali che preparano lo sbarco in nuovi territori come ad esempio quello cinese, pare che Apple stia seguendo la strada ideale e che oggi nulla possa minare la fiducia che gli investitori ripongono su di essa.

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?