Valentino nel mirino del Qatar?

di Massimiliano Santoro

scritto il

La casa di moda Valentino sarebbe in trattativa con i reali del Qatar, anche se parla solo una trattativa in esclusiva "con un potenziale compratore".

Rotta per il Qatar per Valentino? Voci insistenti danno per altamente avanzata la trattativa tra la casa di moda italiana, posseduta da una società lussemburghese che fa capo per circa l’80% al fondo Permira, e la famiglia reale del Qatar. Si parla anche di circa 600 milioni di euro per la valutazione e l’acquisizione della griffe da parte della famiglia reale in persona ovvero circa 30 volte superiore al dato del margine operativo registrato nel 2011.

Fatto sta che l’azienda smentisce con decisione le indiscrezioni di stampa secondo le quali ci sarebbe stata una vendita delle quote Valentino ma, attraverso le parole del Ceo Stefano Sassi, spiega che: “Come già dichiarato recentemente – si legge nel comunicato – Valentino ha visto crescere l’interesse da parte di numerosi potenziali acquirenti. Lo straordinario lavoro e la visione stilistica dei direttori creativi, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, e la costante crescita dei risultati della società hanno suscitato grande interesse per il brand”.

Ma l’ammissione di una trattativa con i reali del Qatar potrebbe essere rappresentata dal passaggio del comunicato con il quale si spiega che è stato garantito un periodo di trattative in esclusiva, che scadrà alla fine di luglio, ad uno dei potenziali compratori “che ha espresso interesse per l’elevato potenziale di Valentino nel lungo periodo”, recita la nota dell’azienda.

Insomma, trattativa in esclusiva di cui si saprà qualcosa di più fra pochi giorni per un’azienda che nel 2011 ha visto la sola maison realizzare oltre 322 milioni di euro di ricavi e 22,1 di Ebitda e con un fatturato che ha raggiunto quota 186 milioni di euro nei primi 6 mesi del 2012.

I Video di PMI

Partite IVA dipendenti