Nuove modalità di nomina per Energy Manager

di Teresa Barone

scritto il

Con la circolare del 18 dicembre 2014 il MISE detta nuove regole per la nomina degli Energy Manager.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha aggiornato le modalità di nomina degli Energy Manager: la circolare del 18 dicembre 2014 chiarisce chi sono i soggetti obbligati alla nomina così come la metodologia di valutazione dei consumi energetici, fornendo indicazioni anche sul profilo professionale di queste figure manageriali

=> Leggi perché l’energy manager è indispensabile in azienda

Stando al documento, il responsabile per la conservazione e l’uso razionale delle risorse energetiche è una figura che riveste funzioni di supporto al decisore per quanto riguarda l’utilizzo dell’energia nella struttura di competenza.

Nelle strutture di grandi dimensioni, il responsabile si occupa del Sistema di gestione dell’energia e svolge un ruolo dirigenziale: può essere un professionista esterno e dotato di esperienza solo qualora non sia possibile individuare una figura interna che possieda competenze adeguate per garantire una gestione razionale dell’energia. 

=> Scopri tutte le figure professionali in ambito manageriale

Dal 2015 la FIRE (Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia) provvederà e informatizzare la procedura relativa alla gestione delle nomine dell’Energy Manager.

I Video di PMI

Partite IVA dipendenti