Manager della sanità nominati per merito

di Teresa Barone

scritto il

Una norma ad hoc per nominare i manager sanitari sulla base di performance e merito: lo auspica il Ministro Lorenzin.

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin sottolinea la necessità che i manager della sanità vengano nominati sulla base di criteri meritocratici, allineandosi a quanto proposto dal Ministro della PA, Marianna Madia e annunciato come obiettivo primario del Governo Renzi.

=> Sanità: deroga all’esclusività con il Ssn per i dirigenti

Un restyling delle cariche dirigenziali statali in ambito sanitario che, secondo il dicastero della Sanità, dovrebbe essere attivato in tempi brevi e con una normativa specifica:

«Ho proposto una norma, per ora nel ddl Madia, che prevede la riorganizzazione della scelta di direttori generali e primari ospedalieri in base alla preparazione e alle performance. Una scelta per merito, che sia legata alla remunerazione. Vedremo se riusciremo a trovare un veicolo più veloce del ddl Madia.»

Obiettivo primario di Beatrice Lorenzin, infatti, è quello di inserire la norma in un decreto ottenendo il consenso del Parlamento. Si tratta di una misura che consentirebbe di nominare i manager tenendo conto delle reali performance, indispensabile per migliorare l’efficienza delle strutture sanitarie oltre che per limitare lo spreco di denaro pubblico.

«Si tratta di una norma feroce, in effetti – aggiunge il Ministro – perché se non funzioni te ne vai, ma è il mercato ad essere feroce.»

=> Scopri i programmi del Governo Renzi per i manager pubblici

I Video di PMI

Partite IVA dipendenti