Dimissioni telematiche 2018

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Le dimissione online, ecco come farle.

Le dimissioni si fanno online tramite il nuovo modulo dimissioni 2018 da scaricare, compilare e inviare online.

Farsi licenziare

Addio alle vecchie dimissioni cartace ad oggi con le dimissioni si istituisce un’unica procedura che eviti qualsiasi tipo di incomprensione o comunicazione incompleta, tramite l’invio del modulo di dimissioni. Il modulo per le dimissioni volontarie si trova online sul portale del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali www.lavoro.gov.it alla sezione Strumenti e Servizi/Dimissioni volontarie. Dopo aver compilato tutti i campi utili e inviato le dimissioni, il modulo viene trasmesso al datore di lavoro e alla Direzione Territoriale del Lavoro in modalità solo lettura, non può essere quindi modificata da terzi. Infine è importante specificare che il lavoratore può revocare le dimissioni online, entro e non oltre 7 giorni dalla data di invio del modulo di dimissioni online. Per farlo dovrà procedere nello stesso modo in cui ha compilato il modulo del recesso. Tale dimissioni può essere fatta atunomamente online oppure rivolgendosi ad intermediari abilitati e autorizzati che avranno il compito di compilare i dati e inviarli al Ministero del Lavoro, tra questi direzione territoriale del Lavoro, centri per l’Impiego, patronati, sindacati, enti bilaterali.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!