Comunicare: come mostrarsi sicuri anche sotto pressione

di Floriana Giambarresi

scritto il

Per ottenere il successo come manager, è necessario essere in grado di parlare con sicurezza quando si deve comunicare qualcosa ai dipendenti.

Quando comunica con il proprio team, il manager deve essere in grado di parlare con sicurezza. Qui di seguito alcuni consigli per mantenere la calma anche quando si è sotto pressione.

=> Scopri l’importanza delle giuste parole

Rilassatevi. Se desiderate che il tono della vostra voce risulti fiducioso e sicuro, dovete essere il più rilassati possibile. Prendete dunque un paio di respiri lenti e profondi per rilassare corpo e mente, e magari silenziosamente dire “posso fare questo, sono fiducioso e ho il controllo della situazione”. Funziona.

Ascoltate di più. Quando ci si ritrova in una situazione ad alta tensione/pressione, può capitare di non ascoltare davvero la domanda o la preoccupazione di chi ci sta parlando. Concentriamoci dunque intensamente sull’altra persona, guardandola negli occhi mentre parla, per sentire esattamente ciò che vuole dire.

Riformulate la domanda, se è il caso, per permettere a tutti di capire. Magari qualcuno si è distratto o si tratta di un argomento particolarmente difficile da affrontare, dunque è il caso di meglio articolarlo una seconda volta.

Prendete una pausa ogni tanto e pensate: il silenzio, se usato in modo appropriato, può portare a grandi benefici. Evitate dunque di rispondere troppo in fretta, di parlare velocemente e magari troppo. Utilizzate una struttura organizzata quando comunicate, e alla fine riassumete magari molto brevemente ciò che avete detto durante l’intervento.