Mantenere il team motivato in un momento di cambiamento

di Floriana Giambarresi

scritto il

Cosa può fare il manager per mantenere il personale motivato in un momento di cambiamento? Ecco una breve guida.

Mantenere il personale motivato in un momento di cambiamento e soprattutto in un ambiente di lavoro turbolento qual è quello di oggi rappresenta una sfida per il manager, che può comunque adottare diverse tattiche per tenere la situazione sotto controllo. Ecco una guida su cosa fare.

=> Scopri come affrontare i cambiamenti

Fare una checklist che aiuti il manager a tenere sotto controllo le proprie responsabilità, il modo in cui motiva i dipendenti e lo sviluppo dello staff. La lista sarà utile in ogni caso perché le organizzazioni sono solitamente in una fase di cambiamento continuo. 

Avviare una politica motivazionale positiva e pratica che andrà a migliorare la produttività, la qualità e il servizio proposto in azienda. La motivazione aiuta infatti le persone a raggiungere gli obiettivi, ad avere una prospettiva positiva, a creare il potere di cambiare le cose, a costruire l’autostima e a rafforzare le proprie capacità, e a gestire il proprio sviluppo e ad aiutare quello altrui.

Attenzione a non creare barriere nella comunicazione aziendale. Scoprire anzi cosa i dipendenti vogliono da quel lavoro (una retribuzione più adeguata, migliori condizioni lavorative, benefici flessibili e via dicendo) e capire cosa veramente li motiva, con una strategia di valutazione delle performance: in questo caso cercare di andargli incontro il più possibile.

=> Leggi come ispirare il team