Pranzo, un’opportunità di networking

di Floriana Giambarresi

scritto il

Il pranzo non è solo un modo per sfuggire dallo stress del lavoro, ma anche un'opportunità per il networking: ecco il perché.

Il pranzo non è solo un modo per sfuggire dallo stress del lavoro e quindi per riposarsi, ma anche un’opportunità di networking: ecco il perché.

=> Scopri i benefici della pausa pranzo

Quando ci si riunisce durante il pranzo, lo scopo dovrebbe essere non solo quello di rilassarsi ma anche di sviluppare ulteriormente i rapporti con i colleghi: magari si può aiutare qualcuno a risolvere un problema, o trovare qualcuno che aiuti, o presentare un collega a qualcuno di significativo o insegnare a qualcuno come parlare del proprio lavoro a terzi della stessa rete.

Questi incontri sono strategici e orientati ai risultati, e forniscono infatti un elevato valore per il tempo che si andrà a investire. Bisognerebbe dunque puntare ai pasti propositivi: durante un anno lavorativo ce ne sono circa 700 e ciò significa che si avrà molto modo per costruire legami più forti.

Questo andrà ad aumentare di molto la produttività e aiuterà il team a connettersi con persone differenti, ognuna delle quali ha i suoi pensieri e modi di agire da condividere. Alcuni ritengono che i legami forti vengono costruiti proprio a tavola.

=> Scopri perché pranzare insieme aumenta la collaborazione

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!