Come aumentare l’influenza in ufficio

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco cosa occorre per aumentare la vostra influenza presso l'ufficio in cui lavorare: consigli per manager.

Per aumentare la vostra influenza in ufficio occorre una precisa e unica abilità, più importante di tutte: il saper ascoltare. Capita infatti molto spesso che quando qualcuno parla ci si ritrova anche a dover fare altre cose, soprattutto se si gestisce un team, ma ciò è incredibilmente frustrante per l’altra persona e cala il livello di interesse che si avrà.

=> Scopri come potenziare l’influenza sulle altre persone

Per influenzare la gente e farsi dei buoni amici, essere un buon ascoltatore è una delle cose più potenti che è possibile fare; inoltre, l’ascolto è una delle competenze principali che ogni dirigente cerca in un manager, ed è strettamente correlato alla capacità di gestire un’azienda. Vi distraete facilmente? Ecco alcuni semplici consigli che possono essere di aiuto per affinare le proprie capacità di ascolto.

Innanzitutto siate fisicamente presenti: per dimostrare che siete veramente impegnati, posate lo smartphone, chiudete gli SMS e il notebook, e spostate i vostri documenti. Questo farà capire all’altra persona che siete pronti per la conversazione.

L’espressione facciale dovrebbe essere neutra: c’è una naturale tendenza a reagire fisicamente a quello che qualcuno ci sta dicendo, come ad esempio aggrottare le sopracciglia, sorridere… ma questi gesti effettivamente disturbano la vostra capacità di ascolto e la capacità dell’altra persona di sentirsi ascoltata.

Dire addio alle interruzioni, che volenti o non volenti rendono impossibile una comunicazione efficace: due persone non possono parlare contemporaneamente ed essere ascoltate. Infine, a fine conversazione riassumete velocemente cosa avete sentito, per far capire all’altra persona che vi siete interessati davvero alla conversazione.

=> Scopri quanto costa l’influenza

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari