Come gestire le situazioni imbarazzanti

di Floriana Giambarresi

scritto il

I dipendenti possono creare alcune situazioni imbarazzanti in azienda: come manager, è bene sapere come affrontarle.

Non importa quando l’azienda gestita sia grande o piccola, ma a volte i dipendenti possono creare delle situazioni imbarazzanti che potrebbero mettere a disagio capo e tutti gli altri lavoratori. Come manager è indispensabile saper gestire queste situazioni: ecco cosa fare.

=> Scopri cosa fare quando ci sono problemi in azienda

Non appena l’azienda cresce e si espande, i ruoli spesso si spostano o vengono creati ad hoc per soddisfare meglio le esigenze del cliente finale e del flusso interno. Qualcuno potrebbe ricevere una grande promozione e questo può creare pettegolezzi e provocare sentimenti negativi e ingiustificati nei confronti di un altro. Il datore di lavoro dovrebbe essere proattivo nello stroncare il problema prima che diventi un problema vero, dando tuttavia al personale il tempo che occorre per adattarsi ai nuovi ruoli.

Un’altra situazione imbarazzante potrebbe riguardare i problemi di igiene: qualche dipendente si dimentica di mettere il deodorante prima di andare al lavoro? È spettinato, emana un cattivo odore, oppure si veste in maniera inadeguata, come se dovesse andare in discoteca piuttosto che in ufficio? Per gestire tale problematica al meglio occorre chiamare il dipendente da parte e parlargli apertamente, senza giudicarlo, cercando di offrirgli dei suggerimenti costruttivi e una soluzione facile da implementare. Egli probabilmente apprezzerà l’onestà e il rispetto che gli avete dato parlandogli privatamente.

L’interazione in ufficio è indispensabile, ma purtroppo qualcuno può sentirsi troppo a suo agio e adottare un linguaggio volgare, o non appropriato, o dei modi di fare strani che devono essere affrontati immediatamente per mantenere il posto di lavoro neutro e produttivo.

=> Leggi come affrontare i problemi gestionali

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari