Perché la vostra azienda ha bisogno di hobby

di Floriana Giambarresi

scritto il

È importante aiutare i dipendenti a sviluppare degli hobby che possano mantenerli attivi e creativi: ecco tutti i consigli per manager.

Avere uno o più hobby dovrebbe essere parte integrante di ogni azienda, poiché apporta tantissimi benefici a tutta la squadra e ai singoli dipendenti. Nello specifico, ecco dei consigli utili ai dirigenti.

=> Scopri come motivare una squadra senza spendere un soldi

Gli hobby promuovono una cultura dell’innovazione: è importante aiutare i dipendenti a guardare le cose in grande e a pensare in modo creativo. A volte trasformare la propria mente e concentrarsi su una sfida completamente diversa permette di ampliare i propri orizzonti e di meglio svolgere il proprio lavoro.

Gli hobby aiutano la società a rimanere aggiornati: ad esempio, armeggiare coi droni o scambiare Bitcoin è divertente ma, ancora più importante, consente alle aziende di rimanere informati circa le nuove tendende in arrivo. Inoltre, aumentano il morale: infondere nuove attività nella vostra organizzazione mantiene le persone eccitate; dopo aver lavorato sullo stesso progetto per un lungo periodo di tempo, c’è una chiara necessità di mantenere le cose sempre fresche e nuove. E cosa c’è di meglio di un hobby?

Non solo: incoraggiano il team building e consentono ai leader di costruire migliori rapporti coi dipendenti. Quando un’azienda cresce, i suoi dirigenti possono esser sovraccarichi di lavoro e trascurare il team, quindi coinvolgersi in attività diverse permette a tutti di restare più vicini. 

=> Scopri come motivarsi per iniziare un nuovo progetto

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari