Tratto dallo speciale:

Lavoro del futuro: scenari e parole chiave

di Redazione PMI.it

scritto il

Come sta cambiando il mondo del lavoro dopo il Coronavirus e quali i fattori fondamentali su cui puntare per non farsi trovare impreparati.

Il Covid-19 ha generato un profondo impatto su molti scenari economici e non ha risparmiato il mondo del lavoro, che ha subito mutamenti destinati a caratterizzare la sfera professionale nel futuro.

Il Coronavirus, infatti, ha rappresentato una sorta di linea di demarcazione che ha portato a cambiamenti radicali e di certo duraturi: la digitalizzazione e il lavoro da remoto impongono l’implementazione di nuove tecnologie e rendono necessaria l’acquisizione di un mindset e di strumenti digitali ad hoc.

Come prepararsi dunque al lavoro che ci aspetta?

Per Intoo (Gi Group) i fattori fondamentali sono tre.

  • Formazione: diventa fondamentale analizzare a fondo le proprie skill in relazione all’evoluzione del ruolo che si occupa e del mestiere che si svolge, focalizzando l’attenzione sulla formazione personalizzata.
  • Networking e Personal Branding: il canale di ricollocazione più efficace è la propria rete di contatti, se opportunamente coltivata o riattivata. Le attività di Networking e Personal Branding sono quindi fondamentali per farsi conoscere, essere trovati da chi cerca figure professionali ed essere più visibili online.
  • Focus su risultati e performance: è importante allenarsi a una vera flessibilità intesa come capacità di modificare i propri schemi comportamentali e cognitivi, in modo tale da affrontare una situazione nuova adattandosi in modo positivo alla circostanza.

La focalizzazione sulle performance è uno degli aspetti principali di un nuovo approccio al lavoro e del giusto mindset da adottare nella ricerca di una nuova opportunità. È quindi utile valorizzare i risultati conseguiti in tutti gli strumenti di presentazione, dal CV al profilo social fino al colloquio.

I Video di PMI

Coronavirus: misure per la ripresa post Covid-19