Formez PA: opportunità per avvocati

di Redazione PMI.it

scritto il

Gli avvocati interessati a far parte dell’elenco di professionisti ai quali affidare incarichi di patrocinio legale per Formez PA possono inviare le richieste via PEC.

Formare un elenco di professionisti ai quali affidare incarichi di patrocinio legale: con questo obiettivo Formez PA rinnova la validità dell’avviso volto a raccogliere le manifestazioni di interesse da parte di avvocati. Le manifestazioni di interesse possono essere inviate tramite PEC.

=> Professione Avvocato: obbligo formativo dal 2020

L’elenco – che prevede tre sezioni distinte: lavoro, amministrativo, civile – viene aggiornato periodicamente e, per farne parte, è necessario essere in possesso di alcuni specifici requisiti, tra cui:

  • essere iscritto all’Albo professionale degli Avvocati da almeno 15 anni;
  • svolgere la libera professione di avvocato da almeno 10 anni;
  • essere patrocinante in cassazione.

Con la modifica dell’articolo 4 dell’avviso relativo ai compensi percepiti, inoltre, Formez PA informa che:

Per la prestazione professionale, saranno applicati i parametri minimi di cui al D.M. 55/2014, con riconoscimento delle spese generali pari al 5%. I parametri citati potranno essere ridotti nel caso di più controversie aventi carattere ripetitivo.