Avvocati cassazionisti: come iscriversi all’Albo

di Redazione PMI.it

scritto il

È aperta la selezione per partecipare al corso propedeutico all’iscrizione all’Albo degli avvocati cassazionisti.

C’è tempo fino al 2 agosto 2018 per partecipare alla selezione promossa dal CNF per essere ammessi al corso propedeutico all’iscrizione all’Albo speciale degli avvocati cassazionisti.

Il bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – Serie speciale Concorsi ed Esami n. 52 del 3 luglio 2018, si basa sulla normativa stabilita dalla legge di riforma dell’ordinamento forense che impone la partecipazione dei candidati al corso organizzato presso la Scuola Superiore dell’Avvocatura.

Possono partecipare alla selezione gli avvocati iscritti all’Albo da almeno otto anni e attivi come professionisti forensi con alle spalle – negli ultimi 4 anni – almeno 10 giudizi dinanzi ad una Corte di Appello civile o 20 giudizi dinanzi ad una Corte di Appello penale oppure 20 giudizi dinanzi alle giurisdizioni amministrative, tributarie e contabili.

La prova di accesso al corso propedeutico si terrà a Roma il 15 settembre e consisterà in un test a risposta multipla di trentasei quesiti. Superando la selezione si potrà accedere al corso di durata pari a cento ore.

Sono previste dieci borse di studio del valore di mille euro ciascuna a favore degli avvocati che hanno ottenuto il miglior risultato nelle prove d’accesso, anche tenendo conto del reddito.

Il corso, infine, potrà essere frequentato anche a distanza e una parte delle lezioni si terranno presso gli Ordini distrettuali, in modo tale da agevolare la frequenza.

La domanda di partecipazione alla prova di accesso può essere presentata online entro il 2 agosto, accedendo al portale dedicato.