Sda Bocconi, con Bulgari il lusso dell’Mba

di Barbara Weisz

scritto il

L'ateneo milanese e il marchio della gioielleria offrono quest'anno il primo programma Mba europeo con specializzazione in luxury business management

La formazione manageriale punta sul Made in Italy. La Sda Bocconi in collaborazione con Bulgari ha predisposto una nuova specializzazione nell’ambito del Master in business administration, tutta concentrata sul settore del lusso. Si tratta di una novità assoluta a livello europeo, nonché dell’unico esempio di Mba con specializzazione in luxury business management fra le università top a livello mondiale (non ce ne sono altri, ad esempio, fra i primi 20 atenei classificati dal Financial Times).

Il programma di specializzazione è destinato a 20 dei 100 partecipanti che verranno selezionati per la prossima edizione dell’Mba della Bocconi, giunto alla 36esima edizione (28esimo nella graduatoria globale del Ft). È stato sviluppato congiuntamente dai docenti della Sda Bocconi e dai manager di Bulgari. Come gli altri Master in business administration durerà 12 mesi, gli ultimi cinque dei quali saranno interamente dedicati ad esperienze interne alle aziende.

Per la precisione, sono previsti tre mesi di lezioni presso la sede di Bulgari a Roma e un progetto in azienda di due mesi in una delle sedi internazionali del gruppo della gioielleria o presso altre imprese del settore lusso.

Il corso prevede anche un vero e proprio business game, predisposto da Bulgari, finalizzato a mettere alla prova le competenze nell’affrontare sfide di crescita, redditività e sostenibilità del business dei beni di lusso. La Bocconi ha già nella propria offerta un master di specializzazione dedicato al settore del lusso, il Mafed (fashion, experience and design management), ma quello che partirà quest’anno in collaborazione con Bulgari è il primo a livello di Mba.

«La collaborazione con un gruppo leader nel settore come Bulgari garantisce al nostro programma la necessaria integrazione tra approccio teorico e applicazione a casi concreti e reali», spiega Alberto Grando, Direttore della SDA Bocconi, unica scuola italiana presente nelle classifiche di Financial Times e Bloomberg Businessweek, che prosegue: «insieme sfruttiamo così il vantaggio dell’essere italiani in due mercati altamente competitivi e internazionali come quelli dell’alta formazione e del lusso».

Francesco Trapani, amministratore delegato del Gruppo Bulgari, si definisce a sua volta “orgoglioso” che l’azienda affianchi una business school prestigiosa «contribuendo direttamente allo sviluppo delle competenze manageriali dei partecipanti», coglie l’occasione per sottolineare quanto «gli investimenti in qualità e formazione» siano «da sempre quelli che garantiscono il ritorno più alto» e si dice «certo che sia per l’azienda sia per i partecipanti si tratterà di una preziosa opportunità di confronto e crescita personale e professionale».

Le iscrizioni sono aperte fino al prossimo 30 aprile, i partecipanti conseguiranno il Master in Business Administration della Sda Bocconi e un certificato di specializzazione in luxury business management garantito dalla scuola e dal marchio Bulgari.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari