Experteer, il Web per gestire la carriera

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Sempre più manager italiani si affidano al Web per gestire la carriera: tra le soluzioni Experteer conta oltre 450 mila iscritti.

Il web continua ad estenedere i suoi confini, superando la dura corrazza di manager e dirigenti, che sempre di più utilizzano gli strumenti messi a disposizione dalla rete anche per gestire la propria carriera.

=> Scopi le figure più ricercate nel 2013

È il caso, ad esempio, di Experteer, che si conferma come uno dei canali più utilizzati per l’avanzamento e lo sviluppo della propria carriera, anche in questo periodo di difficoltà economica.

Experteer nasce in Germania, nel corso del 2005, e viene lanciato nel maggio 2006. La sua rete si estende a livello internazionale, con dieci Paesi nel mondo che hanno utilizzato i servizi di gestione del lavoro.

Il database di Experteer è significativo e conta oltre 2.700.000 candidati e 10.000 tra Head hunter e consulenti di ricerca e selezione e con 80.000 offerte di lavoro per manager, Quadri e Dirigenti.

Nel nostro Paese  Experteer è giunto solo nel 2008 e da allora è riuscito a conquistare 450.000 candidati. Probabilmente la diffusione e l’utilizzo degli strumenti Web è stata agevolata dalla necessità sempre maggiore di cambiare e cercare lavoro.

«Dal nostro osservatorio possiamo confermare la complessità dello scenario del mercato del lavoro per ruoli manageriali e senior, tuttavia è importante sottolineare il cambiamento che si sta attuando: la domanda si conferma sempre più alla ricerca di personale altamente qualificato. E noi, operatori del settore, dobbiamo essere in grado di raccogliere questa sfida per permettere un efficace incontro tra i protagonisti della domanda e dell’offerta convogliando i talenti nella giusta direzione».

Sono parole pronunciate da Raphael Fleischer, Regional Director Italy & DACH Experteer.