I manager lavorano anche in vacanza

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Un recente sondaggio conferma che i manager europei lavorano anche in vacanza. Telefonate, SMS, email: tutti strumenti per rimanere in contatto.

I manager europei non vanno completamente in vacanza, anzi ogni strumento tecnologico viene utilizzato per mantenere un contatto costante con l’ufficio. A dimostrarlo è un recente sondaggio condotto da Experteer, che evidenzia come le figure professionali di alto profilo e con ruoli aziendali nel middle e top management non riescono a distaccarsi dalle abitudini quotidiane.

Il 56% del campione di 5.069 manager intervistati ammette infatti di avere sempre a portata di mano il telefono cellulare, dei quali il 39% smartphone.

Inoltre il 26% dispone quasi costantemente di un il 26% un laptop, il 20% di un tablet e il 19% di un netbook. Solo una scarsissima percentuale (3%) afferma di essere sprovvista di qualsiasi strumento di lavoro.

Dal punto di vista del paese di provenienza risulta che gli italiani siano i primi della lista per disponibilità di telefoni cellulari (74%). Meno utilizzati gli altri dispositivi elettronici con il 41% dello smartphone, il 28% del laptop, il 16% del netbook e l’11% del tablet.

Il 50% dei manager francesi controlla la mail una volta al giorno ed il 10% di essi rimane in contatto telefonico più volte al giorno con i propri collaboratori. Seguono gli spagnoli con il 45% e gli italiani a pari merito con gli inglesi con il 41%.

Tutto questo non può che disturbare i compagni di viaggio, che in generale si lamenta con il manager stesso. Il 32% dichiara di aver ricevuto lamentele dai propri compagni, con il record degli inglesi che raggiungono quota 42%.

I Video di PMI