Fondiaria-Sai, Cerchiai presidente

di Massimiliano Santoro

scritto il

Nominato dall'assemblea degli azionisti il consiglio di amministrazione di Fonsai, fino all'approvazione del bilancio 2012.

Confermato in diciannove il numero dei componenti del nuovo consiglio di amministrazione di Fondiaria-Sai, nominato dall‘assemblea degli azionisti in sede ordinaria fino all’assemblea di approvazione del bilancio dell’esercizio 2012, con il quale molti analisti parlano di una concretizzazione dell’inizio dell’era di Unipol.

Fabio Cerchiai è stato inoltre nominato presidente della compagnia assicurativa, secondo la proposta formulata da Premafin Finanziaria S.p.A.. Prima di ciò, in sede straordinaria, sono state approvate le modifiche statutarie proposte dal Cda e “finalizzate a garantire il rispetto della normativa vigente in materia di equilibrio tra i generi (c.d. “quote rosa”) con riguardo alla composizione del consiglio di amministrazione stesso e del collegio sindacale”.

L’assemblea degli azionisti, sula base delle liste presentate da Premafin Finanziaria S.p.A.  e da Anima Sgr S.p.A., Arca Sgr S.p.A., Eurizon Capital Sgr S.p.A., Eurizon Capital SA, Fideuram Gestions SA, Mediolanum International Funds Ltd-Challenge Funds, Mediolanum Gestione Fondi Sgrp.A., Pioneer Investment Management Sgrp.A., Pioneer Asset Management SA, per conto dei fondi da esse gestiti, ha nominato quali componenti del Consiglio di amministrazione: Fabio Cerchiai, Pierluigi Stefanini, Carlo Cimbri, Ethel Frasinetti, Maria Lillà Montagnani, Nicola Picchi, Barbara Tadolini, Angelo Busani, Marco Pedroni, Vanes Galanti, Sergio Costalli, Ernesto Dalle Rive,  Francesco Berardini, Milo Pacchioni, Claudio Levorato, Marco Minella, Guido Galardi, Oscar Guidetti e Giampaolo Galli.