Aumentano paga dei manager di Stato e disoccupazione

di Floriana Giambarresi

scritto il

Mentre il tasso di disoccupazione in Italia ha raggiunto livelli disastrosi, sono aumentate le paghe dei manager di Stato: 9 mila euro in più.

Il tasso di disoccupazione dei manager italiani – e non solo – è salito a livelli vertiginosi ma, al contempo, è aumentata di altri 9 mila euro la paga degli stessi. Informazioni più dettagliate a tal riguardo pervengono grazie ai nuovi dati condivisi da Istat.

=> Leggi tutto sulla disoccupazione

A dicembre, la disoccupazione degli italiani è arrivata a quota 11,2%, in aumento dello 0,1% rispetto al mese precedente e dell’1,8% su base annua. Un tasso che rappresenta la peggiore performance dell’Italia negli ultimi 15 anni.

Procedendo con l’analisi delle differenze tra uomini e donne, il tasso di disoccupazione maschile è cresciuto dello 0,1% giungendo al 10,6% nel giro di un mese, e su base annua dell’1,9%. Quello femminile invece è si attesta al 12,1%, è rimasto invariato rispetto a novembre mentre su base annua è aumentato dell’1,6%.

E mentre gli italiani non riescono a trovare lavoro, chi occupa una posizione dirigenziale nella Pa vede aumentare ancora il proprio stipendio: il tetto per il 2013 sarà alzato a 302.937 euro, vale a dire un aumento del 3,1% rispetto all’anno 2012. I super manager avranno una sorta di adeguamento all’inflazione dello stipendio. Una critica a tal riguardo è pervenuta da Giovanni Faverin, segretario generale del pubblico impiego della Cisl: «è scandaloso che esistano meccanismi che aumentino del 3% il compenso dei dirigenti che prendono 10 volte tanto lo stipendio medio del lavoratore del pubblico impiego e che nessuno delle coalizioni che si presenta alle elezioni inserisca nei programmi una seria riflessione sul rinnovo dei contratti».

=> Leggi in aumento i manager licenziati

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari