Manager, i tipi di dipendenti da evitare

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ci sono diversi tipi di dipendenti da evitare, che potrebbero essere negativi per il manager: ecco quali.

A volte un manager si ritrova a gestire un team di dipendenti tutti validi, altre volte si ritrova davanti delle figure negative che potrebbero portare a degli insuccessi o a delle serie complicazioni. Ecco qui di seguito la lista di quei dipendenti da evitare, o da gestire meglio.

=> Scopri quali sono le cose da evitare per raggiungere il successo

Il dipendente troppo impegnato che si prende troppo sul serio. Ogni volta che gli si chiede qualcosa, lui deve controllare il suo programma o non è mai disponibile. Il dipendente polemico, che ha sempre dei motivi per non fare qualcosa o perché qualcosa non andrebbe fatto, che crea sempre problemi o dibattiti per nulla.

C’è poi il dipendente “so tutto io”, che crede di avere la risposta a ogni domanda, anche quando non è così. Generalmente non porta ad alcun risultato positivo. Anche il dipendente testardo è da evitare, poiché potrebbe portare a mille complicazioni, così come il dipendente troppo ansioso. In questo caso dategli una mano e fornite lui dei validi consigli, cercando di motivarlo.

Infine, c’è il dipendente che vuole essere coinvolto in ogni cosa, il quale lascia – o desidera lasciare – pochissimo spazio agli altri, minacciando la loro crescita professionale, nonché il dipendente che pone troppe domande, anche quando non necessario. Quest’ultimo fa solitamente perdere del tempo prezioso al manager.

=> Leggi le strategie per risolvere i conflitti in azienda