Le mamme manager piacciono a Wall Street

di Floriana Giambarresi

scritto il

Da Marissa Mayer a Sheryl Sandberg, ecco le mamme manager diventate icona di Wall Street e i loro consigli per il successo.

Numerosissime aziende statunitensi stanno puntando sulle donne manager per la gestione delle stesse, le quali – soprattutto le mamme – stanno letteralmente conquistando Wall Street. Vediamo chi sono nello specifico e qualche consiglio diramato da esse affinché le altre donne dirigenti possano raggiungere il successo.

Tra le donne manager che sono riuscite a conciliare alla perfezione lavoro e famiglia, sbaragliando la concorrenza maschile, figurano: Renée James alla guida di Intel, Meg Whitman in Hewlett-Packard, Virginia Ginni Rometty di IBM, Susan Wojcicki di Google, Sheryl Sandberg di Facebook e Marissa Mayer di Yahoo!.

Marissa Mayer ha diramato qualche consiglio alle donne manager che vogliono avere una carriera di successo, sostenendo che la maternità l’ha aiutata – e obbligata – a capire quelle che sono le priorità e dare importanza alle stesse, cosa applicabile sia in famiglia che nella gestione aziendale. «Anche oggi sembra assolutamente pazzo aver accettato di fare il ceo di Yahoo! nel luglio 2012, quanto ero alla 28° settimana di gravidanza. Ho sempre creduto che non puoi avere tutto quello che vuoi, ma con il lavoro e la dedizione puoi avere le cose che davvero ti importano. Sapevo che se avessi accettato l’offerta di Yahoo! avrei dovuto trovare il modo di stare con mio figlio senza un lungo congedo di maternità e che non avrei avuto altro tempo oltre il lavoro e la famiglia. E ho deciso che mi stava bene, perché la mia famiglia e il mio lavoro sono le cose che mi stanno a cuore».

La sua priorità sul lavoro adesso è far riottenere a Yahoo! lo scettro del Web. Anche Sheryl Sandberg, la responsabile di Facebook, è una mamma manager, così come la Whitman e Ursula Burns, CEO di Xerox. 

=> Leggi come conciliare famiglia e lavoro