Siemens, la top manager lascia il CdA

di Floriana Giambarresi

scritto il

Brigitte Ederer lascia la carica di top manager presso Siemens, e nel CdA tornano a sedere soltanto uomini.

Brigitte Ederer lascia la carica di top manager presso Siemens e, con l’annuncio, il consiglio di amministrazione della società torna a essere esclusivamente maschile. La Ederer è infatti l’unica donna nel CdA insieme alla svizzera Barbara Kux, la quale ha però già annunciato che lascerà Siemens a fine anno.

=> Leggi le quote rosa nei CdA

Nel CdA Siemens torneranno dunque presto a sedere tutti uomini, peraltro quasi tutti tedeschi. Brigitte Elderer dovrà lasciare il gruppo entro fine mese, in anticipo sulla scadenza del contratto, che terminava nel 2015. La sua uscita si inserisce in una strategia di ristrutturazione dei vertici.

Il consiglio di ammnistrazione è composto attualmente da dieci persone, nove delle quali sono tedesche. L’unico è infatti lo statunitense Pete Solmssen, responsabile delle divisioni Affari legali e Compliance dell’azienda. Secondo Reuters, però, anche egli dovrebbe andar via a breve, poiché il presidente del consiglio di sorveglianza Siemens (Gerhard Cromme) vorrebbe ridurre il cda da dieci a sette membri.

Solmssen era peralto era stato assunto in Siemens per far luce sugli scandali-corruzione all’interno del gruppo, un incarico ormai portato a termine, dunque potrebbe esser di troppo in vista della nuova riduzione dei vertici.

=> Scopri perché le donne sono indispensabili nei CdA

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito