Curriculum vitae: le parole da usare per impressionare

di Floriana Giambarresi

scritto il

Quali parole e verbi usare per scrivere un curriculum vitae capace di impressionare chi si occupa delle assunzioni? Ecco una guida.

Scrivere un curriculum vitae perfetto non è mai facile: la maggior parte delle persone usa sempre le stesse parole, che hanno ormai stancato i responsabili delle assunzioni poiché riproposte più e più volte, fino al punto in cui hanno perso il loro significato. L’obiettivo deve essere quello di usare una scrittura creativa: ecco quali parole e verbi utilizzare per impressionare i manager e rendere il CV emozionante.

=> Scopri perché il CV viene cestinato

Chi ha guidato un progetto o un’iniziativa dall’inizio alla fine potrebbe utilizzare le segunti parole: presieduto, controllato, coordinato, eseguito, gestito, organizzato, pianificato, programmato. Se avete invece effettivamente sviluppato, creato o introdotto un nuovo progetto nell’ex azienda, provate costruito, creato, progettato, sviluppato, pensato, formato, formulato, implementato, incorporato, avviato, istituito, introdotto, lanciato.

Avete aiutato un team a operare in modo più efficiente o economico? Avete salvato tempo o denaro di una società? Per mostrare nel curriculum ciò che avete fatto, usate: consolidato, diagnosticato, fruttato, risollevato.

In un CV si può anche dimostrare con successo che il lavoro da voi fatto in passato ha aiutato la società a crescere, e in qualche modo sarete destinati a impressionare. In questi casi considerate l’uso di: accelerato, raggiunto, avanzato, amplificato, spinto, capitalizzato, consegnato, espanso, accelerato, guadagnato, generato, migliorato, rifinito, massimizzato, superato, stimolato, sostenuto.

Avete modificato o migliorato qualcosa con successo? Parlate dei cambiamenti apportati al vostro ex ufficio con le seguenti parole: centralizzato, chiarificato, convertito, personalizzato, influenzato, integrato, unito, modificato, revisionato, ridisegnato, raffinato, rifocalizzato, ristrutturato, riorganizzato, sostituito, standardizzato, rinforzato, aggiornato, trasformato.

=> Scopri come scrivere la lettera di presentazione per il CV

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari