Colloquio: scoprire i punti di forza del candidato

di Teresa Barone

scritto il

Una domanda in grado di rivelare le potenzialità del candidato in fase di colloquio.

Scoprire quali sono i punti di forza del candidato utilizzando una sola domanda molto efficace per svelare le sue reali potenzialità. Questo è quanto dovrebbero fare i recruiters che  si trovano faccia a faccia con una potenziale nuova risorsa da assumere in fase di colloquio di lavoro.

=> Scopri le 5 mosse vincenti per valutare un candidato

Il quesito fondamentale per “mettere a nudo” caratteristiche e virtù del candidato è questo: “Quali mansioni ti piacerebbe svolgere tutto il giorno, e tutti i giorni, senza mai annoiarti?”

Una domanda che, solitamente, incoraggia a parlare delle proprie attitudini personali e delle attività che, più di altre, possono far sentire soddisfatti ed entusiasti, garantendo una motivazione costante. Ma attenzione: la risposta potrebbe essere qualsiasi cosa e qualunque sia l’attività citata è, di per se, irrilevante. L’importante, infatti, è solo valutare e monitorare l’energia sprigionata dai candidati, verificando l’entusiasmo che potrebbero effettivamente portare sul lavoro.  

=> Leggi come migliorare le tecniche d’intervista

Un quesito simile, inoltre, spinge l’interlocutore a dare libero sfogo alle sue aspirazioni facendolo sentire a suo agio, in modo tale da rivelare realmente una parte della sua personalità senza sentirsi eccessivamente a disagio davanti a chi sta per decidere le sue “sorti” in azienda.