3 strategie di leadership che vi renderanno eccezionali

di Floriana Giambarresi

scritto il

Una serie di strategie di leadership che distingueranno imprenditori e manager di successo dagli altri, quelli che raggiungono risultati buoni.

Vi sono molti stili di leadership, ma si possono riassumere in 3 categorie principali: focalizzata internamente, esternamente o strategicamente. La categoria più forte è quella del leader strategico, quella che vi renderà dei dirigenti eccezionali. Di seguito alcuni consigli per trovare il proprio stile e vedere cosa è possibile fare per migliorare.

=> Scopri che tipo di imprenditore sei

Imprenditori focalizzati internamente: solitamente gestiscono le loro attività in base alle proprie esigenze e a quelle del loro team. Nel lavoro, sottolineano le priorità dei loro collaboratori, colleghi e investitori, piuttosto che quelle dei loro clienti. Questo tipo di leader sono spesso ben voluti dai membri del personale a causa del loro stile premuroso e attento ma, mentre la gestione della squadra è un aspetto importante della gestione di un’impresa, è importante dissociarsi da alcune attività giorno per giorno. Ecco alcuni consigli:

 

  • dedicate tempo ai grandi obiettivi del vostro business, concentrandovi sulla formulazione e la diffusione di strategie virali per l’azienda. Se necessario, delegate le vostre responsabilità interne a un manager di fiducia o addestrate uno o più collaboratori;
  • sviluppate i confini col vostro personale e favorite una cultura di problem solving creativo;
  • stimolate i dipendenti ad adattarsi e a gestire i problemi difficili da soli;
  • sviluppate una squadra più capace e indipendente: ciò consentirà di aumentare la produttività e darvi più tempo per concentrarvi sugli obiettivi a lungo termine.

 

Imprenditori focalizzati esternamente: sono guidati da forze esterne che influenzano loro e anche la loro azienda. Spesso sono profondamente preoccupati per le strategie dei nuovi concorrenti, le modifiche alla soddisfazione dei clienti e all’economia. Alcuni consigli per loro:

 

  • non è sempre possibile prevedere o controllare influenze esterne, ma èpossibile prepararsi per i risultati probabili. Concentratevi sugli obiettivi principali dell’azienda;
  • non permettete alle piccole sfide di distogliere l’attenzione dagli obiettivi;
  • incaricate alcuni dipendenti di gestire le situazioni impreviste, come un feedback negativo da parte di un cliente;
  • dedicate la maggior parte delle risorse verso il raggiungimento degli obiettivi strategici a lungo termine.

 

Infine, gli imprenditori con focus sulle strategie. I leader strategici sono proprio quelli in grado di distinguersi dalla massa e di raggiungere risultati importanti, poiché sanno sviluppare ed eseguire una strategia pratica per guidare la compagnia verso il successo. Raramente sono influenzati dai fattori esterni e difficilmente si distraggono, piuttosto sono guidati dal desiderio di creare una chiara identità del brand e sviluppare prodotti e servizi redditizi. Alcuni consigli:

 

  • per creare un equilibrio nella propria attività tra gli obiettivi strategici, la pressione interna e il rischio esterno, mantenete un piano flessibile;
  • siate aperti, disposti ad adattarvi e a fare modifiche al piano, se necessario;
  • condividete coi dipendenti la strategia sviluppata;
  • mantenete il team fortemente motivato.

 

=> Scopri quali sono gli errori comuni dei leader

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari