I migliori ambienti lavorativi

di Francesca Vinciarelli

scritto il

L'ambiente lavorativo è fondamentale per lo sviluppo di un'azienda e la buona riuscita di un progetto: le eccellenze tra cui due aziende italiane.

Tra i migliori ambienti per il lavoro in Italia troviamo la Mars Italia e Royal Canin. Che si contraddistinguono per flessibilità, diversity e attenzione alla persona.

La Mars Italia è tra i leader mondiali nel mercato alimentare, la Royal Canin è un’azienda di primo piano nel mercato nazionale del petfood. Entrambe consociate della multinazionale Mars Inc., hanno ottenuto il 5° posto tra le medie aziende nella classifica del Great Place to Work® Institute, società di ricerca e consulenza manageriale che misura quelle condizioni organizzative in grado di rendere eccellente un ambiente professionale.

La Mars Italia e Royal Canin si presentano insieme la prima volta, come due parti della medesima realtà Mars Incorporated: due consociate che, pur operando indipendentemente, condividono gli stessi valori e la stessa cultura aziendale, basata sui cinque principi di qualità, responsabilità, reciprocità, efficienza e libertà e in cui anche la diversità è un valore. 

=> L’ambiente di lavoro perfetto 

All’interno di entrambe le aziende troviamo, diversità di nazionalità, etnia, sesso, età, cultura ed esperienza che incentivano il dialogo e il confronto tra colleghi e costruisce un lavoro di squadra. Da esempio anche i vertici delle due aziende, troviamo, Stephanie Le Bechec, una donna, francese, alla guida di Mars Italia e Giorgio Massoni, un manager italiano a capo di Royal Canin.

Questo riconoscimento per la Mars Italia, è un premio per tutto l’impegno e il senso di responsabilità dell’azienda verso i propri associati ai quali offre flessibilità e un giusto equilibrio tra lavoro e vita privata: lavoro da casa, flessibilità di orari e l’agevolazione del part-time sono infatti prassi ormai consolidate per la costruzione del work-life balance dell’Associato.

=> Restyling in ufficio per favorire la produttività 

L’Amministratore Delegato di Mars Italia, Stephanie Le Bechec commenta il suo premio:

“Siamo molto soddisfatti per aver ottenuto questo posizionamento in classifica che premia un percorso di eccellenza portato avanti in questi anni con continuità e che oggi condividiamo anche ufficialmente con i nostri “cugini” di Royal Canin. Un risultato ottenuto facendo leva su ciò che crediamo faccia la differenza non solo per il successo del nostro business ma anche per le persone e il pianeta: la passione e l’eccellente contributo individuale, l’innovazione e la creatività, la propensione all’interazione, al team working e al dialogo fra le diverse culture, la capacità di motivare ogni singolo associato valorizzandone il talento e stimolando un reale senso di appartenenza”.

Per la Royal Canin è invece il secondo anno di presenza nella graduatoria Great Place To Work®, dove si è trovata sempre in posizioni di rilievo grazie all’attenzione alle persone e alla capacità di sviluppare il grande senso di appartenenza all’azienda. L’ambiente di lavoro è informale, attento agli individui e alle loro esigenze, connotato da un’estrema accessibilità ma soprattutto da una forte passione che unisce e anima tutti coloro che vi lavorano.

Il Direttore Generale di Royal Canin Italia, Giorgio Massoni racconta di questo riconoscimento con soddisfazione e racconta:

“Con grande soddisfazione riceviamo questo importante riconoscimento. Pensiamo che la grande forza di Royal Canin Italia risieda proprio nella passione e nel profondo senso di appartenenza dei nostri Associati. Loro sono i migliori ambasciatori del nostro marchio e noi siamo orgogliosi di avere al nostro interno persone così ricche di passione, rispetto, competenze e talento. Persone che si riconoscono e si identificano con la mission e i valori aziendali rendendo la nostra azienda un’azienda di successo.”