Lo stress da lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Sempre più frequente lo stress da lavoro i motivi sono vari, colleghi, compiti, ambiente lavorativo e non solo.

Lo stress da lavoro è sempre più diffuso, le cause che lo portano sono moltissime, manager, professionisti e responsabili aziendali convivono sempre più spesso con lo stress.

=> Europa: stress da lavoro in 8 aziende su 10 

Oltre al lavoro giornaliero, ci sono anche altri eventi che portano ad avere tensioni, ansie e stress. Ad esempio uno di questi problemi è quello di non aver una definizione precisa del ruolo che si deve andare ad occupare. Questo problema porta ad un conflitto all’interno del gruppo di lavoro, in quanto due o più persone si trovano a ricoprire uno stesso ruolo. Se la gestione dei ruoli è un lavoro già molto difficile lo è altrettanto la distribuzione del lavoro da compiere, molto spesso eccessivo altre volte insufficiente. Nel primo caso la quantità di lavoro assegnata viene considerata eccessiva quando il tempo che si ha a disposizione per svolgerlo risulta insufficiente. Alcune volte infatti la combinazione termine progetto e lavoro da fare, si rivela irragionevolmente serrata o addirittura impossibili da rispettare. Nel secondo caso, il lavoro insufficiente porta a passare le ore lavorative nella noia e nell’improduttività. In entrambi i casi il risultato è che si finisce per essere frustrati o arrabbiati. 

Fra i motivi maggiori troviamo poi:

  • il capo;
  • i colleghi;
  • l’ambiente lavorativo.

I capi molto spesso non hanno le capacità comunicative adatte, non sono poi in grado di motivare e sostenere i propri collaboratori, inoltre criticano e adoperano molta agressività. Il senso di inadeguatezza sul piano della qualifica può generare molto stress.

I colleghi possono essere una compagnia e un aiuto nel mondo lavorativo, ma non sempre, molto spesso tra colleghi, sopratutto quelli con caratteri difficili, si crea un senso di rabbia e risentimento, che prolungato per tutti i giorni e per tutte le ore insieme, porta ad un stato di stress molto elevato.

Ed infine l’ambiente di lavoro, come le attrezzature inadeguate, cattiva illuminazione, scarsa areazione, ecc., può incidere negativamente sulla produttività e sullo stress, ma non solo, può essere anche causa di malattie.

=> Come prevenire lo stress da lavoro


Per cercare di eliminare o ridurre lo stress si possono seguire dei piccoli suggerimenti, come rimuovere o ridurre le pressioni esterne, accettare quelle situazioni che non possono essere cambiate e infine trasformare i grandi problemi in problemi minori così da poter essere gestiti singolarmente e più semplicemente.

I Video di PMI