Licenziamento manager in aumento

di Francesca Vinciarelli

scritto il

In aumento il licenziamento, in diminuzione il tempo di permanenza nelle aziende per i manager.

Sempre più elevato il numero di manager privati rimasti senza lavoro, annualmente i licenziati sono circa 5 mila, recentemente passati a 10 mila. Questo è accaduto sopratutto per la chiusura di molteplici aziende e anche perché le PMI continuano a non utilizzare manager esterni alla famiglia. Inoltre in passato il tempo di permanenza nella stessa azienda era più lungo, arrivando anche fino agli 8 anni, oggi in media ne passano solo 6. Anche l’indennità di buona uscita si è abbassata di livello in quanto spesso si tratta di soli sei mesi di stipendio.

=> Tipi di dirigenti che dovrebbero essere licenziati 

Ricordando che in parallelo alla diminuzione dei dirigenti troviamo una crescita dei quadri, questo perché in ambiti dove bisogna essere assunti come direttori, le aziende assumono come quadri.

Secondo il presidente della Cida, la confederazione dei dirigenti pubblici e privati, Silvestre Bertoline, il Governo nell’ambito dei decreti attuativi del Jobs act, deve prevedere contratti di ricollocazione anche per i dirigenti, ed infine il Governo deve creare un apposito Fondo presso l’INPS