Riduzione del personale

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Il licenziamento collettivo può essere attuato solo in determinate situazioni.

Il licenziamento collettivo è l’ipotesi indicata da una impresa, in caso di crisi di ristrutturazione aziendale o di chiusura dell’attività, quindi costretta a effettuare una riduzione del personale. Ciò può avvenire soltanto in dei casi specifici, indicati dalla legge.

=> Dirigenti e licenziamento collettivo: cosa cambia 

I lavoratori che vengono licenziati con questa procedura vengono inseriti nelle liste di mobilità, questo per agevolare tutti i lavoratori ad inserirsi nuovamente nel mercato del lavoro. Inoltre i lavoratori collocati in mobilità hanno diritto ad una speciale indennità di disoccupazione in attesa del nuovo lavoro. 

Per attuare il licenziamento collettivo è indispensabile seguire la legge, in caso contrario la sanzione che si applicano sono le stesse previste per il licenziamento illegittimo.