Quando il capo è troppo preciso

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Affrontare un capo troppo meticoloso ecco come fare.

Il capo troppo preciso non si fida mai delle decisioni prese da altri sopratutto dei sui dipendenti. Trovarsi quindi a lavorare con un capo eccessivo in ambito di precisione può essere un problema pesante da sostenere. Un dipendente tenuto sempre sotto controllo può avere delle conseguenze negative sia nel percorso lavorativo sia per il benessere personale.

Per evitare o diminuire le attenzioni morbose del capo si possono seguire delle semplici regole. Tutto ciò servirà a far sentire il capo più tranquillo di lasciarvi fare da soli il lavoro. Bisogna fare in modo di meritare la fiducia del proprio capo, essere sempre ambiziosi e positivi sul lavoro potrebbe già diminuire i controlli del capo. Questo perché quando ci si trova a lavorare con un capo meticoloso, essere negativi sul lavoro che si sta svolgendo peggiorerà soltanto la situazione, il capo sarà ancora più ansioso del percorso che state facendo che vi controllerà in continuazione. Ottieni una buona reputazione per la tua eccellenza nell’ambito lavorativo. Forse non ti ritroverai a sopportare un controllo pignolo se la tua reputazione la dice lunga sulla tua competenza.

Successivamente ricordatevi di essere sempre precisi e affidabili, è importante evitare di dare al capo ragioni per non fidarsi di voi. Oltre le capacità che riguardano il lavoro, siate anche puntuali quando vi presentate a lavoro, evitate le telefonate personali e pause non dovuto. Ed infine se il capo non si convince a lasciarvi condurre dei grandi compiti, siate voi i primi a proporgli di iniziare dai piccoli lavori, apprezzerà la vostra volontà per il lavoro. Inoltre se concluderete il progetto in autonomia e con eccellenti risultati il capo capirà di poter contare su di voi e vi darà maggiore spazio.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali