Si parla di sorriso

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Affrontare il lavoro con il sorriso è al giorno d'oggi molto difficile, ecco alcune regole per ritrovarlo.

In questi anni dove il futuro del lavoro per i lavoratori è un mistero, si tende sempre più spesso a lavorare sotto stress, tutto questo porta ansia e depressione. Come si può tornare a lavorare con il sorriso?

=> Relazioni tra colleghi: sorridere aiuta? 

La regola più importante e mantenere sempre accesa la fiducia in se stessi, inoltre bisogna vivere le difficoltà non come un momento di sconforto, ma come un opportunità per la propria carriera e di sviluppo per le proprie capacità personali.

Prendere quindi il meglio delle situazioni difficili, anche in caso di errori durante un progetto o di un fallimento di un lavoro, cogliere la lezione da una determinata situazione, aiuterà ad affrontare il lavoro al meglio e con la convinzione di potercela fare in qualsiasi situazione. Si sa anche che il lavoro è un impegno costante, lamentarsi di avere troppo lavoro è un abitudine che rallenta e peggiora soltanto l’esito finale dei progetti. Le troppo responsabilità sopratutto per i manager portano a perdere la calma, vivendo un evento con rabbia e stress, bisogna però pensare che ciò danneggia solo se stessi e il lavoro che si sta svolgendo. Cercare in situazione di stress un modo per ritrovare la calma il più presto possibile. Alcune volte delle piccole pause possono aiutare la situazione.

=> Quando sorridere aiuta la carriera 

Infine è essenziale anche il luogo e le persone che si hanno intorno, scegliere i colleghi più allegri e solari e creare un ambiente lavorativo pulito e confortevole, servire per affrontare il lavoro al meglio e con il sorriso.

I Video di PMI